Apple a Napoli, tecnici in missione per scegliere la sede

Sceglieranno entro 30 giorni. Quattro i luoghi candidati: la sede Federico II a San Giovannio, l’area ex Nato a Bagnoli, l’ex manifattura tabacchi in via Brin e la Porta del Parco sempre a Bagnoli

I tecnici della Apple sono stati di nuovo a Napoli. Accompagnati dallo staff della Presidenza del Consiglio, negli ultimi due giorni hanno visionato le possibili location utili al nuovo centro sviluppo applicazioni della multinazionale.

Sono quattro i luoghi papabili. L’università Federico II a San Giovanni a Teduccio, l’area ex Nato a Bagnoli, più due new entry, ovvero l’ex manifattura tabacchi in via Brin e la Porta del Parco sempre a Bagnoli. Gli americani sono arrivati in città l’altro ieri e nei due giorni di permanenza hanno visitato questi quattro luoghi.

Ora hanno trenta giorni per dare la risposta definitiva.

Il programma nei due giorni di sopralluoghi è stato particolarmente fitto. Mercoledì tappa negli spazi dell’ex Cirio a San Giovanni, struttura universitaria inaugurata lo scorso aprile. Poi è toccato all’ex manifattura tabacchi a via Brin e alla Porta del parco, la criticata struttura bagnolese più volte inaugurata e mai entrata in funzione.