Taxi abusivo da Napoli a Fiumicino. Braccato dalla Municipale, l'uomo si dà alla fuga

A Fiumicino l'uomo è stato individuato all'esterno del parcheggio dell'aeroporto Leonardo da Vinci. Vistosi braccato, ha lasciato il minivan e i clienti e si è dato alla fuga a piedi

Ha accompagnato alcuni turisti, in un taxi abusivo, da Napoli fino all'aeroporto di Fiumicino. Notato da alcuni poliziotti municipali all'esterno del parcheggio dell'aeroporto Leonardo Da Vinci, l'uomo alla guida non ha esitato ad abbandonare clienti e vettura per darsi a una improbabile fuga a gambe levate. La notizia è riportata da RomaToday. 

Il pulmino utilizzato per trasporto passeggeri era parcheggiato in un'area riservata ai disabili. Attraverso una rapida indagine a cui hanno collaborato i turisti (di lingua cinese), la vettura è stata sottoposta a fermo ed è stata comminata una sanzione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella famiglia di Made in Sud: "Era da sempre nostra prima sostenitrice"

  • Brusco calo termico anche al Sud, arriva il freddo invernale

  • Controlli alla tiroide, cuore, polmoni, fertilità e ginecologici: dove farli gratis a Napoli

  • Nutella Biscuits introvabili? A Napoli arrivano i "Nicolini"

  • "Concorsone": gli elenchi degli ammessi nella categoria C

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 2 al 6 dicembre (giorno per giorno)

Torna su
NapoliToday è in caricamento