Chiede 200 euro a 4 crocieristi per una gita a Positano: multato per 2mila

L'uomo aveva chiesto 50 euro a testa a fronte della tariffa comunale che ammonta a 130 euro. La multa vale 10 volte quello che avrebbe guadagnato

Gli agenti del Nucleo Mobilità Turistica della Polizia Municipale di Napoli, attraverso attività di appostamento alla Stazione Marittima, hanno intercettato un soggetto che avvicinava 4 turisti crocieristi ai quali proponeva tour a Positano per 50 euro a testa, a fronte della tariffa taxi comunale autorizzato di 130 euro complessive. Saliti a bordo del veicolo parcheggiato a via Cristoforo Colombo, il conducente veniva fermato e verbalizzato per ncc abusivo ed euro 2050 per veicolo già sottoposto a fermo.

Al Molo Beverello veniva controllata un’attività di Noleggio con conducente (NCC) del Comune di Napoli che prelevava una passeggera   straniera senza avere al seguito foglio di servizio cartaceo numerato e compilato, pertanto si sanzionava con ritiro carta circolazione e sospensione successiva per mesi 2 e sanzione di euro 173,00. In via San Carlo, ai Cavalli di Bronzo è stato sanzionato un taxi in servizio il cui conducente con passeggeri a bordo indossava abbigliamento non idoneo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole cambia orario: l'annuncio dai canali ufficiali della soap

  • Nuova allerta meteo a Napoli, la decisione sulle scuole per lunedì 18 novembre

  • Emergenza strade: un'altra voragine si apre al Vomero

  • Venti forti e temporali su Napoli e provincia, prorogata l'allerta meteo

  • Allerta meteo e scuole chiuse: le ragioni e le possibili soluzioni

  • Pioggia e vento su Napoli e Campania, prorogata l'allerta meteo

Torna su
NapoliToday è in caricamento