Chiede 200 euro a 4 crocieristi per una gita a Positano: multato per 2mila

L'uomo aveva chiesto 50 euro a testa a fronte della tariffa comunale che ammonta a 130 euro. La multa vale 10 volte quello che avrebbe guadagnato

Gli agenti del Nucleo Mobilità Turistica della Polizia Municipale di Napoli, attraverso attività di appostamento alla Stazione Marittima, hanno intercettato un soggetto che avvicinava 4 turisti crocieristi ai quali proponeva tour a Positano per 50 euro a testa, a fronte della tariffa taxi comunale autorizzato di 130 euro complessive. Saliti a bordo del veicolo parcheggiato a via Cristoforo Colombo, il conducente veniva fermato e verbalizzato per ncc abusivo ed euro 2050 per veicolo già sottoposto a fermo.

Al Molo Beverello veniva controllata un’attività di Noleggio con conducente (NCC) del Comune di Napoli che prelevava una passeggera   straniera senza avere al seguito foglio di servizio cartaceo numerato e compilato, pertanto si sanzionava con ritiro carta circolazione e sospensione successiva per mesi 2 e sanzione di euro 173,00. In via San Carlo, ai Cavalli di Bronzo è stato sanzionato un taxi in servizio il cui conducente con passeggeri a bordo indossava abbigliamento non idoneo.

Potrebbe interessarti

  • Tartarughe d'acqua: fuorilegge dal 31 agosto

  • Filumena Marturano è veramente esistita e abitava in Vico San Liborio

  • Napoli e le isole viste dallo Spazio: la foto mozzafiato

  • Smettere di fumare: tutti possono farlo. Ecco come

I più letti della settimana

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Mezze maniche cremose ai pistacchi: primo velocissimo e goloso

  • Rissa nel Vasto, "grida disumane". Un quarantenne finisce in ospedale

  • Amichevole in famiglia in casa Juve, cori contro i napoletani: Sarri fa finta di nulla

  • Tony Colombo, attacco da Borrelli: "Senza casco e sul marciapiede, esempio di inciviltà"

  • ANTEPRIMA - Don Balon: "Il Real offre al Napoli Nacho e James per Koulibaly"

Torna su
NapoliToday è in caricamento