Banconote false ad un tassista: denunciato

Ha pagato la corsa con 50 euro falsi ma è stato scoperto dal tassista che l'ha rincorso a via Foria

Ha pagato una corsa con una banconota falsa ma non gli è andata bene. Gli agenti della polizia municipale, settore Turistica, sono intervenuti in via Foria a tutela di un tassista che era stato truffato da un cliente che gli aveva corrisposto, per il pagamento della corsa, una banconota di 50 euro falsa riscuotendo anche il resto di 20 euro. Il tassista, accortosi, nell'immediatezza, che la banconota era falsa ha rincorso il cliente, che, vistosi inseguito, si è allontanato velocemente.

L'intervento degli agenti ha permesso di bloccare il malfattore ed accertare, dopo averlo perquisito, che all'interno del borsello aveva arnesi da scasso, come una tenaglia, un cacciavite ed una chiave a brucola. Il tutto, insieme alla banconota, è stato sequestrato. Il 40enne napoletano, con numerosi precedenti per rapina, spaccio di stupefacenti e maltrattamenti in famiglia, è stato denunciato per truffa e detenzione ed uso di banconote false.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella famiglia di Made in Sud: "Era da sempre nostra prima sostenitrice"

  • Muore sulla tomba del figlio: tragedia nel cimitero

  • Scossa di terremoto nella notte: l'evento di magnitudo 2.8 nella zona flegrea

  • Nutella Biscuits introvabili? A Napoli arrivano i "Nicolini"

  • "Concorsone": gli elenchi degli ammessi nella categoria C

  • Terremoto, l'Osservatorio Vesuviano: "Il più forte dalla ripartenza del bradisismo nel 2006"

Torna su
NapoliToday è in caricamento