Lavori metro al Plebiscito, il Comune vince sul Governo

 

Sono stati motivo di discordia in città e anche con il Governo centrale. Il Tar, però, ha dato il via libera ai lavori per la Linea 6 della Metropolitana in piazza del Plebiscito, per realizzare griglie di areazione. Nonostante l'ok della Sovrintendenza, il Ministero della Cultura aveva posto un veto sui lavori, accogliendo anche il disappunto di una parte della società civile, preoccupata che l'opera potesse deturpare la piazza simbolo di Napoli. Il Comune, dal canto suo, ha sempre difeso il progetto che non prevede ulteriori scavi, ma l'utilizzo di quelli già realizzati in occasione dei Mondiali del 1990. "Siamo molto soddisfatti, eravamo convinti delle nostre ragioni. - ha affermato il sindaco Luigi de Magistris -  Avevamo cercato subito un dialogo con il Ministero, senza ottenerlo. L'autorità giudiziaria ci ha dato ragione. Questa amministrazione lavora con professionalità e nel rispetto delle leggi". 

Potrebbe Interessarti

  • Tina Colombo mostra il suo yacht ai fan: "Eccovi accontentati"

  • Stanato dopo 30 ore barricato in casa: il blitz dei carabinieri

  • "Agostino 'o pazzo", il motociclista acrobatico che mise in scacco la polizia napoletana

  • Si barrica in casa con la madre e minaccia di far esplodere il palazzo

Torna su
NapoliToday è in caricamento