Tangenziale di Napoli: "I cittadini sono stanchi di pagare"

Così de Magistris nel corso del suo intervento in Consiglio comunale. Parere favorevole per la realizzazione della Stazione Capodichino che prevede un nuovo fabbricato e un nuovo piazzale

Tangenziale di Napoli

Il Consiglio comunale ha espresso parere favorevole al progetto di Tangenziale di Napoli per la realizzazione della Stazione Capodichino che prevede la realizzazione di un nuovo fabbricato e un nuovo piazzale. La delibera, approvata a maggioranza con ventidue voti favorevoli, dieci contrari e quattro astenuti, è stata illustrata dall'assessore alle Politiche urbanistiche Carmine Piscopo che ha sottolineato che il progetto "non ha costi per l'amministrazione, essendo completamente a carico della societa"' e che "il parere del Comune riguarda una parte molto limitata dell'area interessata dal progetto".

Un'opera - ha evidenziato Piscopo - di "rilevante interesse pubblico perche' la sua realizzazione contribuira' ad abbattere le emissioni e a migliorare le condizioni di viabilita"'. La lunga discussione che ha visto la partecipazione delle forze politiche presenti in aula, prima di arrivare alla votazione, e' stata interrotta per consentire al presidente del Consiglio Raimondo Pasquino e ai capigruppo di incontrare i rappresentanti dei sindacati confederali per discutere di alcune vertenze cittadine. Alla ripresa dei lavori, si e' proceduto all'esame e all'approvazione di nove ordini del giorno e di un emendamento.

"Non è più procrastinabile l'apertura di un dibattito su questo tipo di concessione. Anzi sono contrario ad ogni concessione". Lo ha detto il sindaco di Napoli Luigi de Magistris nel corso del suo intervento in Consiglio comunale. "Va aperta una riflessione rispetto alla destinazione dei fondi finora pagati dai napoletani con il pedaggio perché- i napoletani sono stanchi di pagare tributi ad altri per strade e infrastrutture che si trovano in citta"'. Il primo cittadino ha dichiarato che "Tangenziale deve sapere che oggi il Consiglio comunale fa quello che correttamente ha esposto l'assessore Piscopo, ma che non c'e' alcuna sudditanza nei confronti di chicchessia. Si apre una nuova epoca, l'epoca dell'autonomia che scriveremo nei prossimi mesi".

Potrebbe interessarti

  • Ragno violino: come difendersi e cosa fare in caso di morso

  • Cardarelli: presto visite ed esami si prenoteranno nella farmacia vicino casa

  • Come eliminare la puzza dal tuo bidone della spazzatura

  • I 10 alimenti che non dovresti mai mettere in frigo e perché

I più letti della settimana

  • Lancia la figlia dal 2° piano e si butta giù: morta sul colpo la bimba di 16 mesi

  • Fuorigrotta, tragico incidente stradale: muore una 15enne

  • Caos in via Rosaroll, aggressione e spari: feriti due poliziotti e un cane

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 15 al 19 luglio 2019

  • Orrore San Gennaro Vesuviano, la ricostruzione dalla tragedia

  • Incidente stradale Fuorigrotta, muore 15enne: il nome della vittima

Torna su
NapoliToday è in caricamento