Tangenziale di Napoli, appalti truccati: 5 misure cautelari

Nel mirino degli inquirenti le ditte vincitrici ritenute vicine ai clan. Indagini su due opere di manutenzione di un tronco della tangenziale

Maxi operazione dei carabinieri del Noe e del Ros di Napoli e Caserta che stanno eseguendo cinque misure cautelari nell'ambito di una indagine inerente la gestione degli appalti banditi dalla società Tangenziale Napoli Spa e assegnati alla ditta CO.GE.PI srl, riconducibile alla famiglia Piccolo.

In particolare l'attenzione degli inquirenti riguarda due opere di manutenzione di un tronco della tangenziale per un valore di 1,6 milioni di euro. Nel mirino la manutenzione delle gallerie della Solfatara e di Capodimonte e la pavimentazione della Tangenziale.

La società per individuare 30 imprese a ciascuna procedura negoziata sarebbe ricorsa ad un vecchio elenco costituito nel 2011 e ritenuto affidabile. Gli accertamenti svolti dalla stessa Tangenziale Spa hanno permesso di stabilire come nell'elenco fosse stata inserita in maniera fraudolenta la CO.GE.PI srl, risultata poi vincitrice di entrambe le gare. 

Due funzionari di Tangenziale di Napoli spa sono coinvolti nell'indagine: avrebbero pilotato gli atti delle gare in maniera fraudolenta per assegnarle ad una impresa edile a cui sono stati sequestrati 700 mila euro.

L'indagine parte da una inchiesta del 2015 che portò ad altre sei misure cautelari e al sequestro di beni.

Gli indagati devono rispondere di turbata libertà di incanti e intestazione fittizia di beni, reati aggravati dalla finalità mafiosa.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Notizie SSC Napoli

      Inter-Napoli 0-1: azzurri a -1 dalla Roma, decide Callejon

    • Cronaca

      Morte Rino Zurzolo, funerali nella chiesa degli Artisti

    • Politica

      Primarie Pd, plebiscito per Renzi: alta l'affluenza

    • Cronaca

      Giovane aggredita da un gruppo di ragazze: "Presa a calci e pugni senza una ragione"

    I più letti della settimana

    • Angela Celentano, dal Messico 144mila euro a chi fornirà informazioni

    • Alessia si è sposata: è la prima trans ad aver pronunciato il fatidico sì

    • Addio a Rino Zurzolo: è morto lo storico controbassista di Pino Daniele

    • Scritta omofoba contro Alessia Cinquegrana nel giorno del suo matrimonio

    • Incidente ferrovia del Brennero, campane le due vittime

    • Melito, donna precipita dal quarto piano: muore sul colpo

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento