Estorsione ad imprenditori dell'area flegrea: in arresto 4 affiliati al clan

Gli indagati, ritenuti affiliati al clan Longobardi-Beneduce, sono accusati, a vario titolo, di rapina, tentata estorsione, detenzione e porto abusivo di arma, con l'aggravante delle finalità mafiose

Carabnieri

I carabinieri di Pozzuoli hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa su richiesta della Procura antimafia di Napoli, nei confronti di quattro persone (di cui tre già detenute) ritenute affiliate al clan camorristico Longobardi-Beneduce, attivo a Pozzuole e nelle aree limitrofe.

Gli indagati sono accusati, a vario titolo, di rapina, tentata estorsione, detenzione e porto abusivo di arma, con l'aggravante delle finalità mafiose.

Gli episodi contestati hanno interessato alcuni esercenti puteolani ai quali è stato imposto il pagamento di tangenti estorsive.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Rissa a Cadice: in carcere il napoletano, rilasciati gli altri

  • Politica

    Elezioni Europee 2019, urne aperte: si vota fino alle 23 | DIRETTA

  • Cronaca

    Ritrovata la 14enne scomparsa a Torre Annunziata

  • Cronaca

    Si lancia dal ponte di via Marina: morta una 34enne

I più letti della settimana

  • Elezioni Europee 2019: tutte le liste e i candidati Italia Meridionale

  • Upas, Davide Devenuto (Andrea) potrebbe lasciare la soap: "Non è semplice..."

  • Tangenziale, tir si ribalta: code per 7 km

  • "Portiamo Messi al Napoli. Tu la trattativa e io gli sponsor": l'invito del manager a De Laurentiis

  • Rissa in una discoteca in Spagna, giovane in grave condizioni. Napoletani in manette

  • Dramma in strada: ragazzo muore davanti agli occhi dei passanti

Torna su
NapoliToday è in caricamento