Amianto abbandonato sotto l'arcata dell'acquedotto romano: "E' lì da luglio"

La segnalazione di un lettore a NapoliToday : "Possibile che ancora nessuna istituzione abbia provveduto a far rimuovere il materiale tossico? Eppure la strada è frequentatissima dalle tutte le forze dell'ordine"

Sversamento di amianto - foto G.P.

Ancora uno sversamento abusivo di amianto. Questa volta, il pericoloso materiale, è stato abbandonato sotto l'arcata dell'acquedotto romano, ad Arco Felice.

"E' lì da luglio" spiega un lettore di NapoliToday che ci ha segnalato il dannoso sversamento inviandoci una foto del materiale di scarto contenente eternit.

"A oggi è ancora lì - ci scrive G.P. -, sotto l'arcata dell'acquedotto romano di Arco Felice, meta di tour fotografici di turisti attoniti. Questa mattina, ad esempio, c'era un gruppo di giapponesi"

"Possibile - si chiede ancora il nostro lettore - che ancora nessuna istituzione abbia provveduto a far rimuovere il materiale tossico? Eppure la strada è frequentatissima dalle tutte le forze dell'ordine".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco perché il tuo bucato non profuma

  • Tragedia nel centro commerciale, bambino di 5 anni resta mutilato

  • Napoletana denunciata a Varese: documenti falsi per un finanziamento

  • Incidente sull'Asse Perimetrale, muore un giovane in scooter

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

  • Un Posto al Sole non andrà in onda venerdì 13: le ragioni

Torna su
NapoliToday è in caricamento