Amianto abbandonato sotto l'arcata dell'acquedotto romano: "E' lì da luglio"

La segnalazione di un lettore a NapoliToday : "Possibile che ancora nessuna istituzione abbia provveduto a far rimuovere il materiale tossico? Eppure la strada è frequentatissima dalle tutte le forze dell'ordine"

Sversamento di amianto - foto G.P.

Ancora uno sversamento abusivo di amianto. Questa volta, il pericoloso materiale, è stato abbandonato sotto l'arcata dell'acquedotto romano, ad Arco Felice.

"E' lì da luglio" spiega un lettore di NapoliToday che ci ha segnalato il dannoso sversamento inviandoci una foto del materiale di scarto contenente eternit.

"A oggi è ancora lì - ci scrive G.P. -, sotto l'arcata dell'acquedotto romano di Arco Felice, meta di tour fotografici di turisti attoniti. Questa mattina, ad esempio, c'era un gruppo di giapponesi"

"Possibile - si chiede ancora il nostro lettore - che ancora nessuna istituzione abbia provveduto a far rimuovere il materiale tossico? Eppure la strada è frequentatissima dalle tutte le forze dell'ordine".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vento forte e temporali in arrivo sulla Campania: nuova allerta meteo

  • Pioggia e temporali su Napoli e Campania: allerta meteo "gialla"

  • Maltempo su Napoli e provincia: scuole chiuse mercoledì 6 novembre

  • Mammografia e pap-test gratuiti e senza impegnativa a Napoli: ecco dove

  • Allerta meteo, scuole e parchi aperti a Napoli nella giornata di giovedì

  • Venerato: "In caso di dimissioni di Ancelotti i nomi in ballo sarebbero tre"

Torna su
NapoliToday è in caricamento