Campo rom in costruzione a Poggioreale: i cittadini si ribellano

Allertata la polizia municipale e l'Asia. Identificate cinque persone che stavano costruendo delle baracche

Stava per essere costruito un altro campo rom nel quartiere Poggioreale a Napoli, ma quando i cittadini se ne sono accorti hanno avvertito le forze dell'ordine ed hanno bloccato tutto. È successo poco fa quando sono intervenuti gli agenti della polizia municipale e gli addetti dell'Asia chiamati da un gruppo di cittadini con in testa il consigliere della IV municipalità, Pietro Contemi. Lo ha annunciato con un post su Facebook in cui ha anche ringraziato le forze dell'ordine.

«Oggi pomeriggio siamo riusciti a bloccare sul nascere un nuovo insediamento rom abusivo sul quartiere di Poggioreale. Una sinergia di intervento tra i cittadini, le istituzioni, le forze dell'ordine, l'Asia, la Protezione civile hanno fatto in modo di vincere sull'illegalità». Così ha scritto il consigliere che ha poi aggiunto: «Ho l'obbligo morale e politico di ringraziare anche il Presidente della IV Municipalità che si e' attivato immediatamente unitamente al sottoscritto coordinando le attività da svolgere». Gli agenti hanno identificato cinque persone intente a costruire le baracche.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amuchina, come farla in casa con la ricetta dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

  • Aglio in cucina: tutti gli errori che non sai di commettere

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Coronavirus, primo caso a Napoli: cinquantenne in buone condizioni

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

Torna su
NapoliToday è in caricamento