Tragedia al Vomero, padre di due bambini si lancia dal ponte: muore 40enne

L'uomo è morto in ospedale per le gravi ferite riportate

Aveva 40enne era sposato ed era padre di due bambini, l'uomo che questa mattina si è lanciato dal ponte di via Pietro Castellino. A nulla è valso il ricovero in ospedale, le ferite riportate nella caduta, come riporta Terranostranews, erano troppo gravi.

Si tratta dell'ennesimo gesto estremo verificatosi in quello che ormai viene definito come il ponte dei suicidi.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Turisti, bagnanti e residenti: lo spettacolo del Lungomare in questo 25 aprile

  • Cronaca

    Venticinque aprile, le celebrazioni a Napoli: "Non possiamo rinnegare questa festa"

  • Incidenti stradali

    Schianto sulla statale trevigiana, tre feriti: uno è napoletano

  • Cronaca

    Agguato a imprenditore navale, in manette due napoletani

I più letti della settimana

  • Caterina Balivo posta una foto sul lungomare: insulti ai napoletani

  • Centri commerciali, apre la Birreria: l'inaugurazione/FOTO

  • "Potrei assumere subito 25 persone, ma non le trovo": l'appello dell'imprenditore napoletano

  • "De Laurentiis, firma e ti porto Messi": la provocazione del procuratore Sundas

  • Allerta Meteo, parchi chiusi a Napoli nel giorno di Pasquetta

  • Tragico schianto, muore una giovane ragazza napoletana

Torna su
NapoliToday è in caricamento