Si lancia dal ponte: 40enne funzionaria di banca si toglie la vita

Per lei non c'è stato niente da fare, è morta sul colpo. Sono stati gli automobilisti che si sono accorti del gesto ad allertare immediatamente i soccorsi. Pare soffrisse di depressione

La tragedia è avvenuta nel pomeriggio di oggi, in provincia di Caserta. Una donna di 40 anni, residente a Cardito, si è tolta la vita lanciandosi nel vuoto dai Ponti della Valle, tra Maddaloni e Valle di Maddaloni.

La 40enne, funzionaria di banca, si portata nei pressi dell’Acquedotto Carolino e lì ha portato a compimento il suo proposito di farla finita.

Per lei non c'è stato niente da fare, è morta sul colpo. Sono stati gli automobilisti che si sono accorti del gesto ad allertare immediatamente i soccorsi. L’ambulanza è giunta sul posto dopo poco, ma la donna era già priva di vita.

Sul posto sono arrivati i carabinieri della compagnia di Maddaloni guidati da Stefano Scollato per i rilievi. Secondo quanto riportato da CasertaNews pare che la donna, da tempo, soffrisse di depressione e sarebbe stato proprio questo a spingerla al suicidio.

La notizia su CasertaNews.it
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prove d'evacuazione dei Campi Flegrei, un milione di telefoni squilleranno in contemporanea

  • Eruzione Campi Flegrei, simulata l'evacuazione anche a Napoli

  • Volo Napoli-Torino, atterraggio d'emergenza a Genova

  • La migliore pizza fritta del mondo è di Melito: per celebrare il titolo pizze gratis per tutti

  • Un Posto al Sole, anticipazioni: pesanti le accuse per Diego

  • Raffica di controlli al Rione Sanità: centinaia di persone identificate

Torna su
NapoliToday è in caricamento