Tragedia in mare a Vico Equense: morto un sub 63enne dopo un'immersione

L'uomo, residente in Germania, era originario del Piemonte

Un sub di 63 anni, originario del Piemonte ma residente in Germania, è morto nel tardo pomeriggio di ieri dopo un’immersione nelle acque del Banco di Santa Croce a Vico Equense.

Gli uomini della Guardia Costiera di Castellammare di Stabia, coordinati dal comandante Guglielmo Cassone, hanno ricevuto una segnalazione circa l’imminente arrivo in porto di un’unità, con a bordo un sub in gravi condizioni di salute.

Una volta giunta in porto l’imbarcazione, l’uomo ha ricevuto l’assistenza medica da parte del personale del 118, intervenuto sul posto a seguito della richiesta della Sala Operativa della Capitaneria di Porto di Castellammare di Stabia. Successivamente il personale medico ha dichiarato il decesso del 63enne.

Sequestrato il natante e l'attrezzatura usata dall'uomo per l'immersione. Non si esclude l’ipotesi di un malore. Sull'accaduto indaga la Procura della Repubblica di Torre Annunziata, che cercherà di chiarire la dinamica dei fatti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nel napoletano la spiaggia del sesso tra scambisti, la denuncia: "Succede di tutto"

  • Ricetta delle graffe napoletane con impasto a base di patate

  • Furto a casa del poliziotto morto. La moglie: “Ci hanno portato via anche i ricordi”

  • Nuovi focolai in Campania: isolata la palazzina della donna incinta e positiva

  • Piedi che puzzano? un bicchierino di Vodka e il cattivo odore va via

  • Tragedia in spiaggia: uomo muore dopo un malore improvviso

Torna su
NapoliToday è in caricamento