Miano, inquietante messaggio ai Lo Russo a pochi passi dall'asilo nido: "Via da questa città"

Lo striscione è apparso la scorsa notte su via Ianfolla, per poi venire rimosso dalle forze dell'ordine

"La vostra libertà puzza di infamità. Via da questa città". È quanto recita un inquietante striscione comparso la scorsa notte in via Ianfolla a Miano. A riportare l'episodio è Cronache della Campania.

Ignoti lo hanno posizionato nei pressi dell'asilo nido che si trova in zona. Le forze dell'ordine, avvertite da alcuni residenti, hanno provveduto già prima dell'alba alla sua rimozione.

I destinatari del messaggio sono i Lo Russo, che abitano non lontano. Si terrà la prossima settimana il processo d'Appello sull'omicidio di Genny Cesarano al rione Sanità, vittima innocente di camorra colpita durante una stesa dello stesso clan contro i Barbudos, gli Esposito-Genidoni. Il tutto mentre il boss pentito Carlo Lo Russo potrebbe fare nuove rivelazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • L'Amica Geniale, anticipazioni quinto e sesto episodio 24 febbraio 2020

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • L'Amica Geniale 2, le anticipazioni sugli episodi 3 e 4

  • Muore dopo il parto: indaga la Procura

Torna su
NapoliToday è in caricamento