Giardini di piazza Garibaldi dedicati alle vittime del 904

Il Comune ha dedicato, con una targa, i giardini dell'area giochi alle vittime del Rapido 904. La cerimonia è proseguita in stazione con la deposizione di una corona al binario 11 da cui partì il treno diretto a Milano

 

In Piazza Garibaldi il Comune ha dedicato, con una targa, i giardini dell'area giochi alle vittime del Rapido 904. La cerimonia è proseguita in stazione con la deposizione di una corona al binario 11 da cui partì il treno diretto a Milano. 

La strage del Rapido 904 fa riferimento all'attentato del 23 dicembre 1984, quando esplose una bomba sul treno che stava attraversando la Grande Galleria dell'Appennino. Il rapido, proveniente da Napoli e diretto a Milano, portava con se molte persone che raggiungevano casa per le feste natalizie. Morirono 16 persone. Le cause della strage sono ancora oggi controverse, ma indagini della magistratura le hanno legate ad ambienti eversivo-camorristici. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento