Scontro fra treni sulla Metropolitana di Napoli: ci sono dei feriti

Dalle 8,00 lo stop alla circolazione sull'intera tratta

E' iniziata male la giornata del trasporto pubblico a Napoli. Poco dopo le 7,00, infatti, Anm ha annunciato la limitazione della circolazione alla tratta Colli Aminei-Garibaldi della Linea 1 della Metropolitana

Successivamente, poi, alle 8,00 la circolazione è stata sospesa sull'intera tratta. 

AGGIORNAMENTI - LE CONDIZIONI DEI FERITI

A causare lo stop uno scontro fra treni nei pressi della stazione di Piscinola. L'impatto sarebbe avvenuto tra un treno con a bordo dei passeggeri e un altro convoglio in uscita dal deposito.

Momenti di grande spavento tra i passeggeri, alcuni dei quali sono rimasti feriti. Sul posto sono giunte le ambulanze del 118, i Carabinieri e i Vigili del Fuoco. 

Potenziate le linee bus a maggiore affluenza: 139 (Cardarelli - Dante), 168 (Frullone - Dante), 604 (Cardarelli - Dante), R2 (Brin - Trieste e Trento), R5 (Brin - Scampia).

Inevitabili le ripercussioni sul traffico per lo stop alla Metro nella zona nord ed in quella ospedaliera. 

FERITI TRASPORTATI IN OSPEDALE

Alcune persone sono rimaste ferite (il bilancio complessivo è ancora da definire) nello scontro fra treni della Linea 1 della Metropolitana di Napoli, avvenuto questa mattina. 

Uno di questi, un macchinista, è stato trasportato da un'ambulanza del 118 in codice rosso all'ospedale Cardarelli per un trauma toracico.

Gli altri feriti, tutti passeggeri e che hanno riportato ferite lievi, sono stati portati al pronto soccorso del Cto. Altri passeggeri hanno riportato varie contusioni ed escoriazioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Napoli usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

Torna su
NapoliToday è in caricamento