Napoli, doppia stesa nel cuore della città nella notte

I raid a Materdei e alla Sanità. Sui fatti indaga la Polizia

Immagini di repertorio (foto Ansa)

Notte di fuoco a Napoli, nel cuore della città. Una doppia stesa si è verificata in piazza Materdei e alla Sanità, davanti alla chiesa dove fu ucciso Genny Cesarano.

Lì sono stati rinvenuti due bossoli dalla Polizia, che indaga sui fatti accaduti. Sono otto, invece, quelli ritrovati a Materdei.Tutti i bossoli sono calibro 9 x 21. 

LA RABBIA DI POGGIANI: "SIETE COME I TOPI CHE ESCONO DALLE FOGNE"

"L'ennesima stesa stanotte al Rione Sanità, nella stessa piazza dove fu ucciso Genny Cesarano. Solo rabbia, perché qui tutti stanno dando il massimo. Un appello al Ministro Salvini, meno selfie e più lotta alle mafie! Una parola per quelli che hanno sparato: siete come i topi che escono dalle fogne. Uscite di notte, vi coprite il viso, correte sui motorini perché avete paura, paura della maggioranza della gente che vi schifa!", il commento del presidente della III Municipalità di Napoli, Ivo Poggiani, su quanto accaduto nella notte.

Potrebbe interessarti

  • Tartarughe d'acqua: fuorilegge dal 31 agosto

  • Filumena Marturano è veramente esistita e abitava in Vico San Liborio

  • Napoli e le isole viste dallo Spazio: la foto mozzafiato

  • Smettere di fumare: tutti possono farlo. Ecco come

I più letti della settimana

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Mezze maniche cremose ai pistacchi: primo velocissimo e goloso

  • Rissa nel Vasto, "grida disumane". Un quarantenne finisce in ospedale

  • Amichevole in famiglia in casa Juve, cori contro i napoletani: Sarri fa finta di nulla

  • Tony Colombo, attacco da Borrelli: "Senza casco e sul marciapiede, esempio di inciviltà"

  • ANTEPRIMA - Don Balon: "Il Real offre al Napoli Nacho e James per Koulibaly"

Torna su
NapoliToday è in caricamento