Napoli, doppia stesa nel cuore della città nella notte

I raid a Materdei e alla Sanità. Sui fatti indaga la Polizia

Immagini di repertorio (foto Ansa)

Notte di fuoco a Napoli, nel cuore della città. Una doppia stesa si è verificata in piazza Materdei e alla Sanità, davanti alla chiesa dove fu ucciso Genny Cesarano.

Lì sono stati rinvenuti due bossoli dalla Polizia, che indaga sui fatti accaduti. Sono otto, invece, quelli ritrovati a Materdei.Tutti i bossoli sono calibro 9 x 21. 

LA RABBIA DI POGGIANI: "SIETE COME I TOPI CHE ESCONO DALLE FOGNE"

"L'ennesima stesa stanotte al Rione Sanità, nella stessa piazza dove fu ucciso Genny Cesarano. Solo rabbia, perché qui tutti stanno dando il massimo. Un appello al Ministro Salvini, meno selfie e più lotta alle mafie! Una parola per quelli che hanno sparato: siete come i topi che escono dalle fogne. Uscite di notte, vi coprite il viso, correte sui motorini perché avete paura, paura della maggioranza della gente che vi schifa!", il commento del presidente della III Municipalità di Napoli, Ivo Poggiani, su quanto accaduto nella notte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, grave lutto per Luisa Amatucci: si è spenta la madre

  • Lutto per l'attore Alessandro Preziosi, è morto il padre Massimo

  • Ancelotti, lo splendido post della figlia Katia: "Napoli è una mamma. Vado via piangendo"

  • Ancelotti rompe il silenzio, il messaggio sui social dopo l'esonero

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Ibra e Torreira i principali obiettivi per gennaio?

  • Napoli, Gattuso vivrà a Posillipo nella casa che fu di Lavezzi

Torna su
NapoliToday è in caricamento