Paura a San Giovanni a Teduccio, denunciata l'ennesima stesa

Gli spari sarebbero avvenuti poco prima di mezzanotte in via Villa Bisignano, nel corso di una festa che si stava tenendo

Attimi di paura nella tarda serata di ieri a San Giovanni a Teduccio dove, nei pressi di via Villa Bisignano, è stata segnalata l'esplosione di diversi colpi d'arma da fuoco.

Alla polizia è stato raccontato che alcune persone, in sella a degli scooter, hanno sparato mentre erano in corso dei festeggiamenti in strada. Le forze dell'ordine sul posto non hanno però trovato bossoli, né fori di proiettile su auto in sosta o sugli edifici del circondario.

La presunta “stesa” sarebbe l'ennesima nella periferia ad Est di Napoli. Venti proiettili sono stati esplosi la sera del 30 aprile in via delle Repubbliche Marinare, un'altra stesa è avvenuta in via Pazzigno tra sabato e domenica, ed è trascorsa meno di una settimana dall'omicidio a Ponticelli del 19enne Emanuele Errico nel rione Conocal.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

  • Tweet su Coronavirus e colera, Borrelli e Simioli: "Abbiamo deciso di denunciare Feltri"

  • L'Amica Geniale, anticipazioni quinto e sesto episodio 24 febbraio 2020

Torna su
NapoliToday è in caricamento