San Giovanni, nuova stesa: 10 colpi contro le auto in sosta

Non si registrano feriti. La sparatoria, in via Sorrento, è avvenuta intorno alle 8 di stamani

Una nuova stesa di camorra, prova di forza di gruppi criminali nei riguardi di altri coi quali si contendono il territorio, è avvenuta in città.

Colpi sono stati esplosi questa volta in via Sorrento, a Napoli Est. La polizia, giunta sul posto, ha ritrovato 10 bossoli, secondo alcune testimonianze sparati intorno alle 8 di stamane.

Cinque auto in sosta sono risultate danneggiate dai colpi. Nonostante la strada fosse già trafficata al momento della stesa, non si registrano fortunatamente persone ferite.

Stesa a Forcella, donna ferita: le reazioni

I rilievi della scientifica, già avvenuti, hanno fatto emergere che si tratta di proiettili usati sono calibro 9x19 Luker, particolare che potrebbe aiutare le forze dell'ordine e risalire all'arma che li ha sparati.

Nei giorni scorsi in una stesa, questa avvenuta nel pieno centro cittadino, a Forcella, una donna è rimasta ferita mentre si trovava affacciata al balcone di casa.

La zona di Napoli Est è da tempo contesa tra clan rivali, ed il fenomeno delle stese nell'area è particolarmente frequente.

San Giovanni a Teduccio, ipotesi stesa

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • E' una vergogna che abbiamo un sindaco che anzichè non dormire per questi episodi ricorrenti pensi alle feste di piazza e a come proprosi per la Regione!!!! Che vergogna. Evidentemente Napoli è questa ed il sindaco la ben rappresenta.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Esplosione devasta la pizzeria Sorbillo, Gino: "Prima l'incendio, ora le bombe"

  • Incidenti stradali

    Incidente mortale a Marano: un giovane centauro perde la vita

  • Cronaca

    Bomba contro Gino Sorbillo: "Avvertimento a tutto il quartiere, ma io vado avanti"/VIDEO

  • Cronaca

    Cade da una scala, a 47 anni muore l'operaio napoletano Andrea Corso

I più letti della settimana

  • Terremoto nella notte tra Napoli e Pozzuoli

  • Bomba contro la pizzeria di Gino Sorbillo, Sorrentino: "Bisogna mobilitarsi"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 14 al 18 gennaio

  • Bambino di quattro anni muore soffocato dalle costruzioni

  • Sabato di sangue sul lungomare, ucciso un uomo

  • Esplosione devasta la pizzeria Sorbillo, Gino: "Prima l'incendio, ora le bombe"

Torna su
NapoliToday è in caricamento