Stesa nella notte a San Giovanni a Teduccio: uomo ferito al volto

Si trovava nella propria camera da letto quando è stato colpito da una scheggia. Dodici i colpi sparati nei pressi di via Sorrento

Una stesa di camorra, l'ennesima nel quartiere, è avvenuta la scorsa notte a San Giovanni a Teduccio.

Terrorizzati i residenti del rione Villa: dodici i colpi di pistola esplosi in via Sorrento, uno dei quali si è conficcato nella stanza di un uomo che vive al primo piano di una palazzina dopo averlo ferito con una scheggia al volto.

San Giovanni, aria di faida: lo scontro in corso tra i clan

La vittima, un incensurato, ha chiamato le forze dell’ordine e poi è andato in ospedale per le cure del caso. Sul posto sono stati rinvenuti dodici bossoli calibro 9x21.

Possibile si tratti dell'ennesimo atto della faida in corso tra i Rinaldi ed i Mazzarella.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Bomba alla pizzeria Sorbillo: "Evitata una tragedia". Salvini venerdì a Napoli

  • Incidenti stradali

    Investito sulla Circumvallazione: morto sul colpo

  • Cronaca

    Sedici anni dopo si fa luce sull'omicidio di Salvatore Ostetrico: due arresti

  • Incidenti stradali

    Dramma della strada, Michele Coppeto muore a soli 20 anni

I più letti della settimana

  • Terremoto nella notte tra Napoli e Pozzuoli

  • Bomba contro la pizzeria di Gino Sorbillo, Sorrentino: "Bisogna mobilitarsi"

  • Bambino di quattro anni muore soffocato dalle costruzioni

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 14 al 18 gennaio

  • Esplosione devasta la pizzeria Sorbillo, Gino: "Prima l'incendio, ora le bombe"

  • Sabato di sangue sul lungomare, ucciso un uomo

Torna su
NapoliToday è in caricamento