Stesa nella notte a San Giovanni a Teduccio: uomo ferito al volto

Si trovava nella propria camera da letto quando è stato colpito da una scheggia. Dodici i colpi sparati nei pressi di via Sorrento

Una stesa di camorra, l'ennesima nel quartiere, è avvenuta la scorsa notte a San Giovanni a Teduccio.

Terrorizzati i residenti del rione Villa: dodici i colpi di pistola esplosi in via Sorrento, uno dei quali si è conficcato nella stanza di un uomo che vive al primo piano di una palazzina dopo averlo ferito con una scheggia al volto.

San Giovanni, aria di faida: lo scontro in corso tra i clan

La vittima, un incensurato, ha chiamato le forze dell’ordine e poi è andato in ospedale per le cure del caso. Sul posto sono stati rinvenuti dodici bossoli calibro 9x21.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Possibile si tratti dell'ennesimo atto della faida in corso tra i Rinaldi ed i Mazzarella.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

Torna su
NapoliToday è in caricamento