Stesa nella notte a Soccavo, spari contro una palazzina

Sei i bossoli che le forze dell'ordine hanno trovato sul posto, in via Nerva. Si tratta della seconda stesa in due settimane nel quartiere

Una nuova stesa di camorra è stata portata a termine nella tarda serata di ieri, intorno alle 22.30, in via Nerva a Soccavo.

Diversi colpi sono stati esplosi nei pressi di una palazzina, con un proiettile che si è conficcato nel muro perimetrale del piano terra, e due che hanno colpito un balcone al secondo piano. Uno di questi ha infranto il vetro di una finestra. Incolume l'inquilino.

Due settimane fa la precedente stesa a Soccavo 

Sono sei i bossoli calibro 9 che la polizia, intervenuta rapidamente dopo una telefonata al 113, ha ritrovato sul posto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo quanto riportato dalle forze dell'ordine non si sono fatti avanti testimoni. Si sta indagando per capire chi fosse il destinatario del "messaggio" portato dalla stesa. Intanto i principali indiziati sono dei giovanissimi, legati a clan del quartiere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca: "Picco di contagi a inizio maggio. Stringiamo i denti o giugno e luglio chiusi in casa"

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 5 aprile a Napoli e in provincia

  • Lettera ai figli dopo la morte: "Quando la leggerete non ci sarò più"

  • Scossa di terremoto nella notte: preoccupazione nell'area flegrea

  • Igiene orale e difese immunitarie: qual è la connessione?

  • Coronavirus, il bel gesto del portiere napoletano Sepe: non chiede gli affitti ai suoi inquilini

Torna su
NapoliToday è in caricamento