'Stesa' notturna a San Giovanni, esplosi quasi trenta colpi. Nessun ferito

In via Ravello un uomo ha dato l'allarme dopo che un proiettile ha perforato il vetro del balcone di casa. Sul posto la Polizia ha trovato 26 bossoli. Non risultano feriti

(foto di repertorio)

A Napoli riesplode il terrore 'stese', le violente "passeggiate criminali" in cui, per rimarcare la dominazione mafiosa su un territorio, gruppi di affiliati circolano a bordo di scooter sparando colpi di pistola ad altezza uomo. Ieri notte due episodi: nei Quartieri Spagnoli, dove un colpo ha raggiunto un tubo del gas provocando un incendio, e a San Giovanni a Teduccio. Nel quartiere di Napoli Est, in via Ravello, un uomo ha allertato le forze dell'ordine per segnalare una 'stesa' in corso. Uno dei proiettili esplosi aveva appena raggiunto, frantumandolo, il vetro della finestra del suo appartamento, all'una di notte.

Sul posto sono arrivati i poliziotti, che hanno contato, dopo i rilievi, 26 bossoli calibro 9x19 sul manto stradale. Non risultano feriti e la ricostruzione pare difficile, non essendoci in zona telecamere di videosorveglianza.

Potrebbe interessarti

  • Capri, in vendita casa da sogno con meravigliosa vista sul Golfo

  • Ogni quanto bisogna lavare le lenzuola e perché

  • I farmaci generici sono davvero uguali a quelli di marca?

  • Il fiore delle streghe: come riconoscere la pianta assassina e perché è pericolosissima

I più letti della settimana

  • Presunto furto in autogrill per la moglie di Gianni Nazzaro: arrestata

  • Lutto nel mondo di Un Posto al Sole, addio alla "madre" di Giulia Poggi

  • Tony Colombo elogia i piatti preparati dalla moglie Tina: "Donne italiane, curate i vostri mariti"

  • Colpo di scena: il Chelsea prova a convincere Sarri a restare a Londra

  • Il noto attore di Un Posto al Sole schiaffeggiato alla fermata del bus: il racconto

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 17 al 21 giugno

Torna su
NapoliToday è in caricamento