Stesa nella notte a San Giovanni a Teduccio

Sei colpi di pistola esplosi contro il portone di un palazzo. All'interno non vive nessun pregiudicato

Sei bossoli di colpi di pistola calibro 22. E' quanto è stato rinvenuto dagli agenti della polizia scientifica dopo l'ennesima raid armato di stanotte a San Giovanni a Teduccio. Una stesa come se ne vedono ormai ogni settimana su tutto il territorio cittadino. Obiettivo del raid è stato il portone di un palazzo dove però i primi accertamenti hanno dimostrato non viverci pregiudicati. Sono, infatti, dieci le famiglie che vivono nello stabile ma nessuna di loro ha precedenti penali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli agenti sono riusciti a riconoscere tre fori di proiettile nella vetrata del portone e due nella parete di ferro che dà l'accesso al palazzo. Difficile al momento l'identificazione del movente e del possibile obiettivo. In totale sono dieci le famiglie che vivono all'interno di quel palazzo ma probabilmente nessun membro delle stesse era il reale obiettivo dell'intimidazione.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incinta, scopre di avere il Coronavirus in ospedale a Nola prima del parto

  • Dagospia: “Stefano De Martino sta con Alessia Marcuzzi. Belen ha un fidanzato napoletano”

  • Furto a casa del poliziotto morto. La moglie: “Ci hanno portato via anche i ricordi”

  • Nuovi focolai in Campania: isolata la palazzina della donna incinta e positiva

  • Piedi che puzzano? un bicchierino di Vodka e il cattivo odore va via

  • "Smetta di fumare e metta la mascherina": in Circum passeggero manda capotreno in ospedale

Torna su
NapoliToday è in caricamento