Stesa nella notte a San Giovanni a Teduccio

Sei colpi di pistola esplosi contro il portone di un palazzo. All'interno non vive nessun pregiudicato

Sei bossoli di colpi di pistola calibro 22. E' quanto è stato rinvenuto dagli agenti della polizia scientifica dopo l'ennesima raid armato di stanotte a San Giovanni a Teduccio. Una stesa come se ne vedono ormai ogni settimana su tutto il territorio cittadino. Obiettivo del raid è stato il portone di un palazzo dove però i primi accertamenti hanno dimostrato non viverci pregiudicati. Sono, infatti, dieci le famiglie che vivono nello stabile ma nessuna di loro ha precedenti penali.

Gli agenti sono riusciti a riconoscere tre fori di proiettile nella vetrata del portone e due nella parete di ferro che dà l'accesso al palazzo. Difficile al momento l'identificazione del movente e del possibile obiettivo. In totale sono dieci le famiglie che vivono all'interno di quel palazzo ma probabilmente nessun membro delle stesse era il reale obiettivo dell'intimidazione.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole cambia orario: l'annuncio dai canali ufficiali della soap

  • Vento forte e temporali in arrivo sulla Campania: nuova allerta meteo

  • Venti forti e temporali su Napoli e provincia, prorogata l'allerta meteo

  • Emergenza strade: un'altra voragine si apre al Vomero

  • Allerta meteo e scuole chiuse: le ragioni e le possibili soluzioni

  • Cinzia Paglini è tornata a casa: lieto fine per l'artista napoletana

Torna su
NapoliToday è in caricamento