Rione Sanità, nuova 'stesa nella notte

L'episodio è avvenuto in Piazza Sanità. Una decina i colpi sparati all'impazzata. A denunciare l'accaduto il Presidente della III Municipalità Ivo Poggiani

(Immagini di repertorio)

Nuova stesa nella notte al Rione Sanità. A denunciare l'accaduto è il Presidente della III Municipalità di Napoli Ivo Poggiani.

"Nottata di follia in piazza Sanità, dove fu ucciso Genny Cesarano: una decina di colpi sparati all'impazzata durante una stesa, fortunatamente nessun ferito. Come cala la notte e il controllo delle forze dell'ordine diminuisce, sono ormai giorni che, come i topi dalla fogne, paranze in moto escono di casa per riaffermare l'egemonia nel quartiere", scrive Poggiani su Facebook.

"A qualcuno da fastidio che il quartiere si stia riprendendo, danno fastidio gli eventi, i turisti. Da fastidio che, seppur in minima parte, sta ripartendo un'economia di quartiere, che tanti cittadini stanchi dei soprusi provano a respingere i meccanismi dei clan. Mutuo un vecchio slogan. Siamo il 99%. Voi l'uno per cento. Verrete seppelliti dalla storia. Non un passo indietro!", conclude il numeo uno della terza municipalità cittadina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

Torna su
NapoliToday è in caricamento