Genitori di Alessandra Madonna denunciati per stalking, l'avvocato dell'ex: "Subito minacce e provocazioni"

"Vi è l'obbligo di evitare che si consumino altre tragedie". L'intervista di NapoliToday all'avvocato della famiglia Varriale

Il Giudice ha intimato a Vincenzo Madonna, il padre di Alessandra, la 24enne di Melito morta tra il 7 e l'8 settembre scorso, di stare lontano almeno 500 metri dalla casa di Giuseppe Varriale, l'ex fidanzato di Alessandra, agli arresti domiciliari per l'accusa di omicidio volontario, residente a Mugnano. L'allontanamento è la conseguenza di una denuncia per stalking da parte della famiglia Varriale.

NapoliToday ha intervistato sulla vicenda Raffaele Chiummariello, avvocato difensore della famiglia Varriale.

- Qual è la posizione della famiglia Varriale sulla denuncia per stalking nei confronti dei Madonna?
Il silenzio della famiglia Varriale è rivolto al rispetto del dolore dei genitori di Alessandra e giammai avrebbero voluto procedere in tal senso tanto è vero che hanno atteso fino a quando la situazione è divenuta molto pericolosa.

- Quali sono i comportamenti messi in atto che hanno turbato la famiglia Varriale?
 I genitori di Alessandra hanno operato un "picchetto quotidiano" fuori al parco dei Varriale cercando di aggredire ogni membro della famiglia in entrata od in uscita dal parco, il tutto documentato con filmati. Hanno quotidianamente importunato il Varriale fuori la propria attività commerciale ponendo in essere minacce e comportamenti provocatori e danneggiando l'immagine commerciale dell'attività.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

- A che punto è il processo e qual è la linea difensiva sugli accadimenti di quella tragica notte?
A fronte del rispetto per la perdita di Alessandra ed in attesa che il procedimento faccia chiarezza, vi è l'obbligo di evitare che si consumino altre tragedie. Sul procedimento siamo in attesa del deposito delle ulteriori perizie svolte".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

  • Frecce tricolori a Napoli: le immagini spettacolari

Torna su
NapoliToday è in caricamento