Perseguitava l'ex moglie con pedinamenti e minacce: arrestato 63enne

L'uomo perseguitava da dicembre la donna con continue molestie, appostamenti e controlli che avevano compromesso la serenità della sua ex

Minacciava da tempo la sua ex moglie con molestie, minacce e appostamenti. I carabinieri della stazione di Mugnano hanno arrestato un 63enne, già noto alle forze dell'ordine, con l'accusa di stalking.

L'uomo è stato sorpreso dagli agenti mentre spiava la donna appostato su una struttura adiacente l’abitazione della ex moglie. Nel corso dei primi accertamenti è emerso che da dicembre scorso il 63enne aveva una serie di comportamenti persecutori nei confronti della donna.

Le continue minacce, molestie, appostamenti, pedinamenti e controlli dell'uomo avevano compromesso la serenità della sua ex moglie. L’arrestato è in attesa di rito direttissimo.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Edenlandia, c'è il cronoprogramma: apertura prevista per aprile

  • Cronaca

    Torre Annunziata, crollo palazzina con 8 morti: "Divieto di dimora in Campania per un architetto"

  • Politica

    Gomorra IV, il consigliere municipale dice 'no' alla serie tv: "Basta lucrare su Napoli"

  • Cronaca

    Vaclav Briza non c'è più, due anni fa fu ridotto in fin di vita dal branco

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni puntate dal 22 al 26 gennaio 2018

  • Paura sulla Tangenziale, fatta evacuare la galleria: auto esplosa

  • Calciomercato Napoli gennaio 2018: trattative, acquisti, cessioni

  • Da Gomorra al kolossal Britannia: Fortunato Cerlino "rinasce" su Sky

  • Trovato morto in casa, Quartieri Spagnoli in lutto per Francesco: "Riposa in pace O' Ninnone"

  • Cippo di Sant'Antonio, battaglia tra ragazzini e forze dell'ordine: due feriti

Torna su
NapoliToday è in caricamento