Qualiano, molestavano i vicini tutto il giorno: arrestati

I coniugi (63 anni lui, 61 lei), nullafacenti, torturavano continuamente i vicini di casa con ingiurie e molestie. Sono stati arrestati

Nella mattinata di oggi i Carabinieri della Stazione di Qualiano hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari nei confronti di due coniugi - un 63enne italiano e una 61enne cilena - nullafacenti, residenti a Qualiano, gravemente indiziati di atti persecutori (stalking condominiale) nei confronti di due famiglie abitanti nello stesso contesto residenziale posti in essere durante il regime del divieto di dimora nel Comune di Qualiano e divieto di avvicinamento alle vittime a cui i coniugi erano già sottoposti a seguito di denunce da parte delle vittime stesse.

Le indagini sono partite dalle denunce dei condomini i quali narravano di diversi episodi di ripetute molestie e ingiurie in diverse occasioni dal mese di maggio 2018 ad oggi. Particolarmente allarmante è apparso agli inquirenti l’apporto narrativo delle parti lese che delineava il ripetersi sistematico di molestie e ingiurie in più occasioni, approfittando della pacatezza delle vittime.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 5 aprile a Napoli e in provincia

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • "E' morto un nonno amorevole e molto conosciuto": nuovo lutto a San Giorgio per Covid-19

  • Rione Sanità, muore per Covid-19 a soli 42 anni: tamponi ai familiari

Torna su
NapoliToday è in caricamento