Caos in via Rosaroll, aggressione e spari: feriti due poliziotti e un cane

Durante i controlli su un 25enne agli arresti domiciliari

Via Cesare Rosaroll, ore 10.30 del mattino, un 25enne ai domiciliari esce di casa con il pitbull, armato. Gli agenti gli intimano di gettare l'arma. Il 25enne la lancia via, rientra a casa e riscende poco dopo. Sul posto arrivano diverse pattuglie della polizia. Un poliziotto viene aggredito in strada, si scatena un parapiglia, si odono dei colpi di arma da fuoco esplosi in aria. Un pitbull azzanna alla gamba un poliziotto. Il cane viene poi colpito da un proiettile.

ULTIM'ORA, IL CANE FERITO È MORTO

Il bilancio è di due poliziotti feriti (uno da un morso e l'altro da un pugno) e di un cane ferito da un colpo d'arma da fuoco e trasportato dalle forze dell'ordine nella sede dell'asl del Frullone. Nel video è possibile ricostruire le fasi finali della vicenda. Al 25enne viene anche contestato il possesso del pitbull, proibito a chi è in regime detentivo, mentre si sta verificando se l'animale sia fornito del microchip identificativo.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

LA RICOSTRUZIONE DELLA POLIZIA

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco perché il tuo bucato non profuma

  • Tragedia nel centro commerciale, bambino di 5 anni resta mutilato

  • Napoletana denunciata a Varese: documenti falsi per un finanziamento

  • Incidente sull'Asse Perimetrale, muore un giovane in scooter

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

  • Un Posto al Sole non andrà in onda venerdì 13: le ragioni

Torna su
NapoliToday è in caricamento