Caos in via Rosaroll, aggressione e spari: feriti due poliziotti e un cane

Durante i controlli su un 25enne agli arresti domiciliari

Via Cesare Rosaroll, ore 10.30 del mattino, un 25enne ai domiciliari esce di casa con il pitbull, armato. Gli agenti gli intimano di gettare l'arma. Il 25enne la lancia via, rientra a casa e riscende poco dopo. Sul posto arrivano diverse pattuglie della polizia. Un poliziotto viene aggredito in strada, si scatena un parapiglia, si odono dei colpi di arma da fuoco esplosi in aria. Un pitbull azzanna alla gamba un poliziotto. Il cane viene poi colpito da un proiettile.

ULTIM'ORA, IL CANE FERITO È MORTO

Il bilancio è di due poliziotti feriti (uno da un morso e l'altro da un pugno) e di un cane ferito da un colpo d'arma da fuoco e trasportato dalle forze dell'ordine nella sede dell'asl del Frullone. Nel video è possibile ricostruire le fasi finali della vicenda. Al 25enne viene anche contestato il possesso del pitbull, proibito a chi è in regime detentivo, mentre si sta verificando se l'animale sia fornito del microchip identificativo.

Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Caricamento in corso...
Caricamento dello spot...

LA RICOSTRUZIONE DELLA POLIZIA

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nel calcio a 5 napoletano, si è spento l'ex portiere della Nazionale Antonio Capuozzo

  • Madre e figlia dormono in auto, l'appello: "Non hanno più soldi. Sono da mesi in queste condizioni"

  • Scontro treni Metro Linea 1, feriti trasportati in ospedale

  • Lutto a Pianura: si è spento il poliziotto Gaetano Senarcia

  • Lutto nel mondo alberghiero, si è spenta Emma Naldi

  • Le imprese cercano 31mila dipendenti in provincia di Napoli, ma non riescono a trovarli

Torna su
NapoliToday è in caricamento