Via Carbonara, quattordici spari contro un ufficio

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Quattordici proiettili sparati a squarciare la quiete di una notte nel centro di Napoli. L'ultima stesa napoletana ha avuto luogo in via Carbonara, a pochi passi da porta Capuana. Intorno alle 4 di notte, una o più pistole hanno esploso ben quattordici colpi all'indirizzo del civico 102.

In particolare, secondo gli investigatori, l'obiettivo del raid di fuoco sarebbe stato un ufficio al primo paino dello stabile. A dimostrarazione di questa tesi, il foro evidente, causato da un proiettile nel balcone del locale.

I criminali non si sono limitati a questo. Infatti, c'è stato anche un principio d'incendio davanti al palazzo. Un fenomeno di certo doloso, perché i carabinieri hanno rinvenuto sull'asfalto tracce di benzina. I militari sono al lavoro per ricostruire la dimanica.

Due gli ostacoli per capure cosa sia accaduto: l'ora tarda e il velo di omertà che come al solito è piombata sui possibili testimoni. Da stabilire chi fosse l'obiettivo e chi gli esecutori del raid, ma anche da quante persone fosse composto il gruppo di fuoco. Al vaglio dei carabinieri, anche i filmati dei sistemi di videosorveglianza dei vicini esercizi commerciali.

Potrebbe Interessarti

  • Papa Francesco a Napoli, la caduta di Sepe|VIDEO

  • Tabellone montato, immagini esclusive dallo Stadio San Paolo | VIDEO e FOTO

  • Concerto D'Alessio-D'Angelo rimandato, il video di scuse: "Avevamo litigato"

  • Funerali professore suicida: l'uscita della bara dalla chiesa | VIDEO

Torna su
NapoliToday è in caricamento