Licola, raffica di spari contro una sala scommesse

Ad agire un uomo in moto, coperto da un casco integrale

Foto di repertorio

Sono sei i colpi di pistola esplosi contro una sala scommesse di Licola, intorno alle 19.00 di ieri. Ad agire un uomo in moto, con casco integrale, che ha fatto poi perdere le proprie tracce.

Sul posto sono giunti i carabinieri di Pozzuoli che hanno proceduto ai rilievi di rito. Secondo quanto trapela dovrebbe trattarsi di un atto intimidatorio contro l'esercizio commerciale, posto in essere per manifestare la propria superiorità sul territorio.

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • "Si' propeto 'na céuza" vuol dire che...

  • Sabbia in casa: come liberarsene

I più letti della settimana

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Muore Annamaria Sorrentino: era precipitata dal terzo piano mentre era in vacanza in Calabria

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Temporeggiava sulla soglia del portone: in manette giovane spacciatrice

  • Morto durante il viaggio di nozze, la moglie: "Non inviate più soldi"

  • Dramma in vacanza a Mykonos, muore napoletano di 22 anni

Torna su
NapoliToday è in caricamento