Spari contro la saracinesca di uno studio fotografico a Sant'Antimo

L'episodio è avvenuta la scorsa notte in via Nicola Romeo. Tre i fori di proiettile trovati nella serranda dell'esercizio commerciale. Il titolare: “Mai ricevuto minacce”

Immagine d'archivio

Spari a Sant'Antimo: nella cittadina della provincia napoletana la scorsa notte diversi colpi di pistola sono stati esplosi contro la serranda di un fotografo in via Nicola Romeo.

I carabinieri hanno ispezionato la zona, chiamati in causa da alcuni residenti, e confermato l'episodio. La pista più accreditata è quella dell'intimidazione. Tre i proiettili conficcatisi nella saracinesca.

Il titolare dello studio fotografico racconta di non aver ricevuto alcun tipo di minaccia, e di non avere sospetti su chi possa essersi reso protagonista dell'episodio. Proseguono le indagini.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Scoperta la centrale del 'pezzotto', arresti in tutta Europa: c'erano 700mila clienti

  • Whirlpool, i lavoratori in corteo bloccano l'A3

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Lutto nel mondo della medicina napoletana, muore improvvisamente Paolo Mercogliano

  • Sacchi: "Nella difesa del Napoli solo Di Lorenzo si muove in modo organico e sinergico"

Torna su
NapoliToday è in caricamento