Ventitreenne ferito da un colpo d'arma da fuoco: "Ho reagito ad una rapina"

Il ragazzo, raggiunto da un proiettile alla schiena, non è in pericolo di vita. L'episodio è avvenuto, secondo quanto raccontato dalla vittima, in via Cinque Vie ad Afragola

Un ragazzo di 23 anni è stato ferito la scorsa notte da un colpo d'arma da fuoco. L'episodio è avvenuto su via Cinque Vie, ad Afragola.
Alle forze dell'ordine il ragazzo ha riferito che, mentre era in compagnia di un amico, è stato avvicinato da alcuni sconosciuti. Si trattava di rapinatori, che gli hanno a quel punto intimato di consegnar loro il portafogli.

L'aggressione è avvenuta alla sua reazione: i malviventi gli hanno esploso contro un colpo di pistola, che lo ha raggiunto alla schiena. È stato l'amico lì con lui a prestargli i primi soccorsi, ed a trasportarlo alla clinica Villa dei Fiori di Acerra.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La vittima non si trova in condizioni ritenute gravi dai medici, ed è stata stabilita per lui una prognosi di 30 giorni. Ad indagare sulla vicenda è la polizia, che ha controllato la zona di via Cinque Vie. Dove però non è stato ritrovato alcun bossolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

Torna su
NapoliToday è in caricamento