Spari in un centro scommesse nel cuore di Napoli: ferito 13enne

Raid nel giorno dedicato a San Gennaro

Criminali in azione anche nel giorno dedicato a San Gennaro. Raid in un centro scommesse di piazza Calenda a Forcella, ferito un 13enne dai colpi d'arma da fuoco.

Il ragazzino è stato trasportato al pronto soccorso del Loreto Mare, per essere poi dimesso dopo essere stato medicato dal personale dell'ospedale.

La Polizia Scientifica è sul posto per raccogliere indizi utili a risalire ai colpevoli dell'atto criminoso.

Al momento sono sei i proiettili individuati dagli agenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

SAN GENNARO

Il raid è avvenuto a 400 metri dal Duomo, dove nella giornata del 19 settembre si sono tenute le consuete celebrazioni per San Gennaro, culminate con la liquefazione del sangue del santo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Magistris: "Se i contagi fossero stati concentrati al Sud ci avrebbero murati vivi"

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Lutto nel mondo della canzone napoletana: addio a Nunzia Marra

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

  • Forti temporali in arrivo, la Protezione Civile dirama l'allerta meteo

  • Report su De Luca e sulla sanità in Campania: "Lo sceriffo si è fermato ad Eboli"

Torna su
NapoliToday è in caricamento