Spari contro due autonoleggi gestiti dal fratello di un uomo ucciso per sbaglio

Prese di mira le attività del fratello di Giuseppe Ilardi a Casalnuovo. Venne assassinato nel 2015

Si spara in provincia di Napoli. Non è ancora chiaro il motivo, ma molto più probabilmente si conosce già chi era l'obiettivo. Nelle scorse ore sono stati presi di mira due autonoleggi del fratello di un uomo ucciso nel dicembre 2015. Si tratta di Giuseppe Ilardi, assassinato in un agguato davanti a una scuola a Casalnuovo.

I raid

A partire dalle 18 e 30 di ieri le due attività sono state colpite con colpi d'arma da fuoco. Si trovano una al confine con Volla a via Filichito e l'altra a via Casamanna. Nel corso della prima sparatoria è rimasta colpita anche una vettura parcheggiata nei pressi dell'obiettivo ma fortunatamente a bordo non c'era nessuno. Gli investigatori lasciano aperta ogni tipo di pista e le indagini sono affidate ai carabinieri di Casalnuovo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Folla in via Toledo, da Alcott c'è Oslo de "La casa di carta"

  • Scoperta la centrale del 'pezzotto', arresti in tutta Europa: c'erano 700mila clienti

  • Whirlpool, i lavoratori in corteo bloccano l'A3

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Sacchi: "Nella difesa del Napoli solo Di Lorenzo si muove in modo organico e sinergico"

  • Lutto nel mondo della medicina napoletana, muore improvvisamente Paolo Mercogliano

Torna su
NapoliToday è in caricamento