Sparatoria in piazzale Tecchio, due minorenni rubano lo scooter a un poliziotto

Lo scorso 13 settembre un poliziotto libero dal servizio venne affiancato e minacciato con le armi da quattro rapinatori. Due diciottenni di Ponticelli erano già stati arrestati, oggi la Polizia ha incastrato gli altri due, minorenni

Gli agenti della Squadra Mobile hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in Istituto Penitenziario Minorile emessa dal GIP del Tribunale per i minorenni di Napoli nei confronti di due minori, entrambi napoletani, responsabili in concorso  dei reati di rapina aggravata, detenzione e porto di armi nonché di ricettazione. I fatti risalgono allo scorso 13 settembre, quando a Piazzale Tecchio un poliziotto libero dal servizio e a bordo del suo scooter, fermo ad un semaforo, veniva affiancato da 4 persone a bordo di due scooter, precedentemente rubati, che, armate, riuscivano a rapinarlo del suo Tmax.

Nel frangente i rapinatori esplodevano un colpo di pistola, per accorgersi solo in seguito che la vittima aveva una placca distintiva della Polizia. Anche l’agente, dopo essersi qualificato, esplodeva a sua volta diversi colpi di pistola in aria. I rapinatori tuttavia si impossessavano  dello scooter e fuggivano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Scattavano subito le indagini da parte della Squadra Mobile. Da una serie di attività tecniche e dalla visione delle immagini estrapolate  dai sistemi di videosorveglianza i poliziotti studiavano il percorso di fuga dei tre scooter e individuavano i primi due responsabili, ovvero due diciottenni di Ponticelli, che venivano sottoposti a fermo, rispettivamente lo scorso settembre e ottobre.  Oggi si è chiuso il cerchio intorno agli altri due minori componenti della banda, a cui è stato notificato il provvedimento dell’Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, lutto a Napoli: muore noto avvocato 57enne

  • Coronavirus, 1103 casi in Campania: l'aggiornamento della Protezione civile

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • Schianto su corso Campano, sbalzati dallo scooter: paura per due ragazzi

  • Morte lavoratore Anm, tra un anno sarebbe andato in pensione: positivo dopo un viaggio al nord

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

Torna su
NapoliToday è in caricamento