Sparatoria al mercato, quattro i feriti: le condizioni della bambina colpita da un proiettile

La giovanissima è stata operata: aveva un proiettile conficcato in una caviglia

Nel raid avvenuto nel mercato della Maddalena, intorno alle 12.00, sono rimaste ferite quattro persone, tre cittadini extracomunitari e una bambina di 10 anni, colpita accidentalmente da un proiettile.

La giovanissima è stata trasportata d'urgenza e ricoverata al Santobono, mentre i tre cittadini stranieri al Loreto Mare in gravi condizioni. Probabile l'ipotesi racket per l'agguato, ma non viene esclusa alcuna possibilità al momento. 

CITYNEWSANSAFOTO_20170104133938925-2

BOLLETTINO MEDICO -  Alla bambina è stato estratto il proiettile finito in una caviglia. Le sue condizioni non destano preoccupazioni. Sarebbero serie invece le condizioni dei tre extracomunitari feriti.

TESTIMONIANZE - "Siamo rimasti a terra per diversi minuti dopo l'agguato, abbiamo avuto paura e temevamo che i malviventi potessero tornare", ha rivelato a NapoliToday Antonio.

LE FOTO DELLA SPARATORIA 

CONTINUA PER VEDERLE

Potrebbe interessarti

  • Ragno violino: come difendersi e cosa fare in caso di morso

  • Spiagge: i 3 lidi più belli di Napoli dove viziarsi e divertirsi

  • Cardarelli: presto visite ed esami si prenoteranno nella farmacia vicino casa

  • Come eliminare la puzza dal tuo bidone della spazzatura

I più letti della settimana

  • Lancia la figlia dal 2° piano e si butta giù: morta sul colpo la bimba di 16 mesi

  • Addio Paolo: è lui il 26enne rimasto ucciso in un incidente lungo via Marina

  • Dramma in via Marina, scooter contro auto: muore 26enne

  • Tragedia a Mergellina, 22enne si lancia dal settimo piano: muore sul colpo

  • Bimbo ingerisce soda caustica: ricoverato in gravi condizioni al Santobono

  • Renzo Arbore e il saluto a De Crescenzo: “Lucià ti abbiamo portato a Napoli”

Torna su
NapoliToday è in caricamento