Sparatoria davanti a un bar: tre feriti in un agguato

Il fatto è maturato con ogni probabilità, per gli investigatori, negli ambienti dello spaccio di stupefacenti

Polizia

Tre incensurati sono rimasti feriti lievemente in un agguato consumato all'esterno di un bar di Boscoreale e maturato con ogni probabilità - per gli investigatori - negli ambienti dello spaccio di stupefacenti. Tutti e tre hanno riportato ferite da arma da fuoco: sono Matteo Palumbo di 22 anni, ricoverato all'ospedale di Boscoreale con una ferita alla gamba; Giovanni Cirillo, di 38 anni, anche lui ferito alla gamba, e ricoverato a Castellammare con Alessandro Lettera, 32 anni, ferito al piede e alla gamba.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nessuno dei feriti desta particolari preoccupazioni. Ancora sconosciuta la dinamica dei fatti su cui indaga la polizia. L'episodio è avvenuto in un'area dove è fiorente lo spaccio di stupefacenti. (Ansa)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Pepe Reina: "Ho avuto il Coronavirus. E' come essere travolti da un camion"

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • "E' morto un nonno amorevole e molto conosciuto": nuovo lutto a San Giorgio per Covid-19

Torna su
NapoliToday è in caricamento