Bimba ferita nella sparatoria al mercato: sarà per 2 mesi su una sedia a rotelle

Bene l'operazione, ma per un po' di tempo non potrà camminare senza aiuto. La madre: "Mi sono sentita morire"

Il luogo della sparatoria (AnsaFoto)

Poco meno di un'ora. Tanto è durato l'intervento cui è stata sottoposta la bambina di 10 anni rimasta, ieri, accidentalmente coinvolta nella sparatoria al mercato della Duchesca. Un proiettile le aveva attraversato la caviglia destra, senza rimbalzare, rompendole i malleoli.

La bimba, che oggi verrà dimessa dall'ospedale, guarirà tra una 40ina di giorni, periodo che dovrà trascorrere su di una sedia a rotelle prima di poter camminare per un po' grazie all'uso delle stampelle.

La madre è corsa da Melito – è lì che la famiglia abita – al Santobono. "Quando mi hanno detto che stava qui in ospedale – ha raccontato al Corriere del Mezzogiorno - mi sono sentita morire". Dopo l'operazione le ha preso la mano. "Ci siamo guardate, lei è scoppiata a piangere".

FERITI ANCHE TRE EXRACOMUNITARI

Quella che era una passeggiata con suo padre tra le bancarelle sarebbe potuta finire in tragedia. La piccola ha raccontato di non aver capito quanto stesse succedendo, e di aver soltanto avvertito un dolore molto forte alla caviglia.

Quanto emerso dalle prime indagini è inquietante. Un gruppo di giovani camorristi della zona avrebbe chiesto il pizzo ad un ambulante extracomunitario. Dopo il rifiuto e l'arrivo in sua di altri venditori, gli uomini del clan avrebbero usato una pistola di piccolo calibro. In pieno giorno, in un mercato affollato. Colpendo anche una bambina.

VINCENZO DE LUCA: "EPISODIO INTOLLERABILE"

CONTINUA (FOTO ANSA) 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prove d'evacuazione dei Campi Flegrei, un milione di telefoni squilleranno in contemporanea

  • Eruzione Campi Flegrei, simulata l'evacuazione anche a Napoli

  • Allerta meteo su Napoli, parchi cittadini chiusi il 16 ottobre

  • Volo Napoli-Torino, atterraggio d'emergenza a Genova

  • Temporali in arrivo su Napoli e Campania: allerta meteo della Protezione Civile

  • La migliore pizza fritta del mondo è di Melito: per celebrare il titolo pizze gratis per tutti

Torna su
NapoliToday è in caricamento