Spacciava con il paniere e l'aiuto della vicina: in manette

Arrestato un 44enne di Casavatore accusato di circa 300 episodi di spaccio. La vicina teneva la droga in casa

Quando si dice che il vicinato è sempre utile. Forse anche troppo nel caso di un 44enne di Casavatore arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacente. A stringergli le manette ai polsi sono stati i militari della stazione locale che hanno arrestato anche la vicina di casa 40enne. Entrambi noti alle forze dell'ordine, sono stati coinvolti nell'indagine per la quale è stata emessa l'ordinanza dal Gip del tribunale di Napoli Nord.

Il 44enne è stato ritenuto responsabile di circa 300 cessioni di cocaina tra febbraio e settembre scorsi. La tecnica utilizzata era sempre la stessa: dal primo piano della sua palazzina, calava un paniere o più raramente lo consegnava “porta a porta”. La sua vicina, invece, offriva una base per nascondere le dosi all'interno del proprio appartamento. Entrambi sono stati portati nei carceri di Poggioreale e Pozzuoli.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Clan Moccia, sette arresti dopo le condanne in primo grado

  • Politica

    Autonomia, de Magistris: "De Luca? È un po' leghista"

  • Cronaca

    Voragine in piazza Leonardo: traffico in tilt

  • Cronaca

    Settantaduenne morto al San Paolo, le indagini: in quattro sotto inchiesta

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria su Napoli: ingenti danni in città e in provincia

  • Bufera di vento a Napoli: crolla una tettoia al Vomero

  • Claudio Volpe morto a Poggioreale, il sit-in all'esterno del carcere

  • Tatangelo scatenata post-Sanremo: "Non mi interessa delle vostre pagelline"

  • La camorra a Napoli e provincia: tutti i clan. “Comandano i giovani”

  • Top Doctors Awards, tre medici napoletani tra i migliori d'Italia

Torna su
NapoliToday è in caricamento