Spacciava con il paniere e l'aiuto della vicina: in manette

Arrestato un 44enne di Casavatore accusato di circa 300 episodi di spaccio. La vicina teneva la droga in casa

Quando si dice che il vicinato è sempre utile. Forse anche troppo nel caso di un 44enne di Casavatore arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacente. A stringergli le manette ai polsi sono stati i militari della stazione locale che hanno arrestato anche la vicina di casa 40enne. Entrambi noti alle forze dell'ordine, sono stati coinvolti nell'indagine per la quale è stata emessa l'ordinanza dal Gip del tribunale di Napoli Nord.

Il 44enne è stato ritenuto responsabile di circa 300 cessioni di cocaina tra febbraio e settembre scorsi. La tecnica utilizzata era sempre la stessa: dal primo piano della sua palazzina, calava un paniere o più raramente lo consegnava “porta a porta”. La sua vicina, invece, offriva una base per nascondere le dosi all'interno del proprio appartamento. Entrambi sono stati portati nei carceri di Poggioreale e Pozzuoli.

Potrebbe interessarti

  • Ragno violino: come difendersi e cosa fare in caso di morso

  • Cardarelli: presto visite ed esami si prenoteranno nella farmacia vicino casa

  • Come eliminare la puzza dal tuo bidone della spazzatura

  • Pelle secca: quali sono i rimedi più efficaci

I più letti della settimana

  • Lancia la figlia dal 2° piano e si butta giù: morta sul colpo la bimba di 16 mesi

  • Fuorigrotta, tragico incidente stradale: muore una 15enne

  • Caos in via Rosaroll, aggressione e spari: feriti due poliziotti e un cane

  • Addio Paolo: è lui il 26enne rimasto ucciso in un incidente lungo via Marina

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 15 al 19 luglio 2019

  • Dramma in via Marina, scooter contro auto: muore 26enne

Torna su
NapoliToday è in caricamento