Blitz dei carabinieri nell'ex scuola occupata dai rom: nascondevano droga

L'operazione, portata a termine sabato sera a Torre Annunziata, è proseguita anche in altre zone della città

L'ex scuola di via Roma

Maxi blitz dei carabinieri a Torre Annunziata, dove sono stati portati a termine controlli definiti "a largo raggio" nella serata di sabato. L'operazione è stata dedicata soprattutto al contrasto dello spaccio di stupefacenti.

In via Roma i militari hanno perquisito un'ex scuola ora occupata da rom, rinvenendo sei dosi di hashish infilate nell0intercapedine di un muretto. È stato denunciato per detenzione di stupefacente a fini di spaccio, inoltre, un 37enne di Pomigliano già noto alle forze dell’ordine: era a bordo della sua auto in possesso di quasi 12 grammi di hashish. Segnalato anche un assuntore, un giovane incensurato del posto trovato in possesso di hashish per uso personale.

L'operazione è proseguita con una denuncia ed un arresto, rispettivamente a carico di un pregiudicato 59enne di Pompei e di un 45enne del posto. Il primo aveva violato l'affidamento in prova ai servizi sociali ed era alla guida di un'auto – non potendo farlo – tra l'altro senza patente né copertura assicurativa; il secondo, agli arresti domiciliari, è stato incrociato in strada e dovrà rispondere di evasione.

In totale, nel corso del servizio di controllo sono state identificate 64 persone, elevate 18 contravvenzioni al codice della strada, ritirate 2 patenti di guida ai soggetti sorpresi con droga.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • L'Amica Geniale, anticipazioni quinto e sesto episodio 24 febbraio 2020

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • L'Amica Geniale 2, le anticipazioni sugli episodi 3 e 4

  • Muore dopo il parto: indaga la Procura

Torna su
NapoliToday è in caricamento