"Spaccata" in un negozio: carabinieri investiti dai rapinatori in fuga

I tre malviventi sono stati arrestati dai carabinieri

Un 41enne, un 22enne e un 45enne, tutti già noti alle forze dell'ordine, sono stati sorpresi e arrestati dai carabinieri mentre "spaccavano" con l'ausilio di un martello la vetrina di un negozio di abbigliamento di Casoria.

I malviventi stavano caricando la loro Ford Focus con i numerosi capi di abbigliamento rubati, per un valore complessivo di circa 130mila euro. 

Il quarto complice della banda, in fase di identificazione, alla guida di una Stilo ha speronato l’auto dei militari ferendone due e ha tentato di investire gli altri carabinieri intervenuti. I militari hanno sequestrato il martello di cui si erano avvalsi e le targhe false apposte su una delle due auto. Recuperata anche la refurtiva.

VIDEO DELLA SPACCATA

Potrebbe interessarti

  • Le tignole: cosa sono e perché è meglio non averle in casa

  • Spiagge: i 3 lidi più belli di Napoli dove viziarsi e divertirsi

  • Pelle secca: quali sono i rimedi più efficaci

  • Rosmarino: cosa sapere di questa pianta

I più letti della settimana

  • Dramma per una famiglia napoletana in vacanza: 42enne muore mentre fa il bagno

  • Addio Paolo: è lui il 26enne rimasto ucciso in un incidente lungo via Marina

  • Dramma in autostrada, motociclista muore decapitato

  • Renzo Arbore e il saluto a De Crescenzo: “Lucià ti abbiamo portato a Napoli”

  • Tragedia a Scalea, muore turista napoletano: "Te ne sei andato troppo presto"

  • Bimbo ingerisce soda caustica: ricoverato in gravi condizioni al Santobono

Torna su
NapoliToday è in caricamento