A Sorrento un largo intitolato a Giovanni Paolo II

All'inaugurazione sarà presente il cardinale Stanislaw Dziwisz, vescovo di Cracovia, che onorerà una statua realizzata nei laboratori della fonderia Domus Dei di Albano Laziale

Wojtila

Giovedì 15 marzo, alle ore 12, avrà luogo una cerimonia di intitolazione dello spazio antistante la Cattedrale di Sorrento al Beato Giovanni Paolo II. Alla presenza del cardinale Stanislaw Dziwisz, vescovo di Cracovia, a lungo segretario particolare del Santo Padre, sarà scoperta una statua raffigurante Papa Karol Wojtyla, realizzata nei laboratori della fonderia Domus Dei di Albano Laziale. L'opera, in bronzo, è alta circa un metro e ottanta e poggia su un piedistallo in travertino.

"A vent'anni dalla visita del Pontefice, era doveroso ricordare la sua presenza a Sorrento e le parole che ci ha dedicato - ha detto il sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo - In particolare non dimenticherò mai l'invito a custodire e difendere il nostro territorio e preservare questo immenso patrimonio che ci ha donato il Signore".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco perché il tuo bucato non profuma

  • Tragedia nel centro commerciale, bambino di 5 anni resta mutilato

  • Napoletana denunciata a Varese: documenti falsi per un finanziamento

  • Incidente sull'Asse Perimetrale, muore un giovane in scooter

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

  • Un Posto al Sole non andrà in onda venerdì 13: le ragioni

Torna su
NapoliToday è in caricamento