Paura alla Gaiola, bagnante batte la testa contro gli scogli

L'uomo è stato trasportato dalla guardia costiera a Nisida e poi un'ambulanza lo ha portato al Carderelli

Gaiola

Un nuovo intervento del 118 è riuscito a fare salva la vita di un bagnante gravemente infortunatosi alla Gaiola.

L'episodio è avvenuto stamattina alle 10. L'uomo, caduto sugli scogli, aveva battuto la testa. Si sono subito attivate – come riportato dall'associazione Nessuno tocchi Ippocrate – due postazioni 118, ovvero "Corso Europa" e "Crispi".

La diagnosi è trauma cranico commotivo: attivata la guardia costiera, il bagnate è stato trasportato presso la marina militare di Nisida, e da lì un mezzo di soccorso lo ha condotto per le cure del caso al Cardarelli.

Bagnante ferito alla Gaiola, lo salva l'elicottero

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Choc allo stadio di Marano: 22enne trovata morta, 23enne in fin di vita

  • Ruba lo zaino ad un ragazzo mentre mangia un panino: arrestato

  • L'Amica Geniale, anticipazioni quinto e sesto episodio 24 febbraio 2020

  • Fedeli afragolesi senza parole: le nuvole formano l'immagine del volto di Gesù

  • Coronavirus, Benitez: "Mai visto niente di simile. Misuriamo la febbre due volte al giorno"

  • SKY - Mertens-Napoli, Gattuso sponsor per il rinnovo del belga

Torna su
NapoliToday è in caricamento