Sfonda la porta di ingresso e colpisce alla testa il vicino: arrestato

L'uomo era in stato di ubriachezza al momento dell'aggressione

Un pregiudicato di 40 anni, affidato ai servizi sociali, è stato arrestato nella notte a Barano d'Ischia con l'accusa di violazione di domicilio, lesioni, danneggiamento e minacce.

L’uomo - come racconta Il Dispari Quotidiano - dopo aver sfondato la porta d ingresso, si é introdotto presso l’abitazione di un suo vicino e lo ha colpito alla testa, procurandogli ferite guaribili in 2 giorni.

Il 40enne, al momento dell'aggressione, era in stato di ubriachezza, e sarà giudicato con rito per direttissima nelle prossime ore.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Folla in via Toledo, da Alcott c'è Oslo de "La casa di carta"

  • Scoperta la centrale del 'pezzotto', arresti in tutta Europa: c'erano 700mila clienti

  • Whirlpool, i lavoratori in corteo bloccano l'A3

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Sacchi: "Nella difesa del Napoli solo Di Lorenzo si muove in modo organico e sinergico"

  • Lutto nel mondo della medicina napoletana, muore improvvisamente Paolo Mercogliano

Torna su
NapoliToday è in caricamento