"La sfogliatella non è napoletana": parla Sal de Riso

Il noto pasticciere di Amalfi, in un'intervista a Radio Club 91, racconta una "curiosità" sulla sfogliatella e del sua crema spalmabile alla nocciola di Giffoni

Sfogliatella

Ha sfidato la Nutella con una crema alla nocciola di Giffoni: Sal de Riso, noto pasticciere di Amalfi, in un'intervista a Radio Club 91 racconta il suo prodotto ed un interessante "curiosità" sulla sfogliatella.

A proposito della sua crema, ha spiegato di esportarla all'estero in paesi come Corea, San Pietroburgo e Arabia Saudita, ed ha attaccato la qualità degli ingredienti della concorrenza, soprattutto l'olio di palma ("non è un grasso che fa bene").

Nel corso dell’intervista ha parlato anche delle origini della sfogliatella, sottolineando che non è nata a Napoli ma a Salerno: “La sfogliatella è salernitana, dopo oltre un secolo è arrivata a Napoli. È nata prima la frolla e poi la riccia. Le sue origini risalgono al ‘600 sulla costiera amalfitana".

A Napoli dunque sarebbe arrivata "a inizio ‘800, per merito del pasticcere Pasquale Pintauro, noto nome della tradizione dolciaria partenopea, che entrò in possesso della ricetta originale del convento”.

Potrebbe interessarti

  • Ragno violino: come difendersi e cosa fare in caso di morso

  • Spiagge: i 3 lidi più belli di Napoli dove viziarsi e divertirsi

  • Cardarelli: presto visite ed esami si prenoteranno nella farmacia vicino casa

  • Come eliminare la puzza dal tuo bidone della spazzatura

I più letti della settimana

  • Lancia la figlia dal 2° piano e si butta giù: morta sul colpo la bimba di 16 mesi

  • Addio Paolo: è lui il 26enne rimasto ucciso in un incidente lungo via Marina

  • Dramma in via Marina, scooter contro auto: muore 26enne

  • Tragedia a Mergellina, 22enne si lancia dal settimo piano: muore sul colpo

  • Bimbo ingerisce soda caustica: ricoverato in gravi condizioni al Santobono

  • Renzo Arbore e il saluto a De Crescenzo: “Lucià ti abbiamo portato a Napoli”

Torna su
NapoliToday è in caricamento