"Non sembra Roma, ma lo Zimbabwe o Napoli": sospeso giornalista del Tg5

Secondo quanto riportato dallo scrittore Angelo Forgione, il giornalista Mediaset Rocco Cillo sarebbe stato sospeso per 15 giorni

Il servizio del Tg5

A riportare la notizia, ripresa anche da la Radiazza, è lo scrittore Angelo Forgione: il giornalista del Tg5 Rocco Cillo è stato sospeso per 15 giorni.

L'uomo di Mediaset si era reso protagonista, nei giorni scorsi, di un servizio per il quale era stato tacciato di aver discriminato la città di Napoli.

Incentrato su una nuova emergenza rifiuti a Roma, tra le vox pupuli spiccava infatti l'intervista ad un uomo, a Trastevere, che diceva: ""I rifiuti qui? Non sembra Roma, ma lo Zimbabwe o Napoli".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Angelo Forgione ha anche sottolineato però una contraddizione nel giudizio su Cillo. Per un servizio ugualmente discriminatorio di un altro giornalista del Tg5, Antonio Bartolomucci, all'autore non era stata comminata alcuna sanzione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Magistris: "Se i contagi fossero stati concentrati al Sud ci avrebbero murati vivi"

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Lutto nel mondo della canzone napoletana: addio a Nunzia Marra

  • Frecce tricolori a Napoli: le immagini spettacolari

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

  • Forti temporali in arrivo, la Protezione Civile dirama l'allerta meteo

Torna su
NapoliToday è in caricamento