Coronavirus, il campionato non si ferma: anche il Napoli ha votato a favore

Anche il club azzurro, come tutte le altre società, contrario alla cristallizzazione del campionato o dell'assegnazione del titolo ai playoff. Bellinazzo: "Se il torneo finisse ora perderebbe 50 milioni di euro"

Anche il Napoli ha votato a favore del prosieguo del campionato di serie A. Ieri l'assemblea (virtuale) della Lega ha sancito l'unanime volontà dei club del massimo campionato di non cristallizzare la classifica attuale o assegnare il titolo attraverso i playoff. Come spiega il giornalista economico Marco Bellinazzo, a Radio Punto Nuovo, il Napoli potrebbe perdere tra 50 e 60 milioni di euro se il torneo finisse qui. Una cifra che il giornalista considera la somma dei mancati introiti Champions (potenziali, visto che il Napoli dovrebbe recuperare ancora molti punti per arrivare al quarto posto). 

La nota

"I Club hanno ribadito all’unanimità la volontà di portare a termine il Campionato di Serie A TIM, non appena le disposizioni delle autorità governative e le condizioni sanitarie lo permetteranno. Questa la posizione della Lega Serie A in vista della riunione di domani convocata dall’Uefa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel corso dei prossimi giorni, inoltre, prenderanno il via i tavoli di lavoro, costituiti la scorsa settimana, che riguarderanno tematiche mediche, tecnico-sportive, di rapporti istituzionali e di risk assessment per le Società e per la stessa Lega Serie A". Questa la nota della Lega di Serie A. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Coronavirus, i dati a Napoli: nessun nuovo guarito ma tre casi e un decesso in più

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

Torna su
NapoliToday è in caricamento