Scacco al mercato di Resina: sei quintali di indumenti sequestrati

Ancora un'operazione della polizia municipale. Nel mirino i venditori abusivi

È conosciuto anche fuori regione per essere uno dei mercati di abiti usati storici della zona. Ancora una volta il mercato di Resina è finito nel mirino della polizia municipale. Gli agenti hanno effettuato una serie di sequestri nell'area di via Pugliano ad Ercolano. Ad essere fermati sono gli ambulanti abusivi a cui è stata sequestrata la merce in vendita. In totale sono stati posti sotto sequestro sei quintali di indumenti usati e due quintali di oggetti per la casa.

L'obiettivo del comune di Ercolano è quello di tagliare le gambe a tutti i commercianti abusivi che tolgono spazio a coloro che invece operano con tutte le autorizzazioni del caso. Nel corso degli ultimi 20 giorni sono stati diversi gli interventi degli agenti della municipale. Una battaglia voluta personalmente dal sindaco di Ercolano, Ciro Bonajuto. Di fatto si tratta di far fronte ad una situazione storica. Il mercato è da anni, infatti, animato anche da venditori abusivi che traggono così il loro sostentamento. La soluzione è tutt'altro che a portata di mano.

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • "Si' propeto 'na céuza" vuol dire che...

  • Sabbia in casa: come liberarsene

I più letti della settimana

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Dramma in vacanza a Mykonos, muore napoletano di 22 anni

  • Morto durante il viaggio di nozze, la moglie: "Non inviate più soldi"

  • Tragedia in Kenya: napoletano muore durante il viaggio di nozze

  • Tragedia all'isola d'Elba: napoletano trovato morto nella casa in cui era in vacanza

Torna su
NapoliToday è in caricamento