Cavallo da corsa dopato: titolari denunciati per maltrattamenti

L'animale, trovato in una stalla ad Acerra, è stato sequestrato

Taniotta Luis

Ad Acerra, in località Pezzalonga, i carabinieri del nucleo investigativo di polizia ambientale e forestale hanno stamattina sequestrato "Taniotta Luis", un cavallo da corsa.

I titolari, un 45enne e un 37enne, sono accusati di maltrattamenti nei confronti dell’animale e di avergli somministrato sostanze dopanti.

Era infatti emerso che era stato impiegato in una competizione all‘Ippodromo di Aversa dopo esser stato trattato con sostanze dopanti proibite, peraltro nocive alla sua salute.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, grave lutto per Luisa Amatucci: si è spenta la madre

  • Muore sulla tomba del figlio: tragedia nel cimitero

  • Scossa di terremoto nella notte: l'evento di magnitudo 2.8 nella zona flegrea

  • Terremoto, l'Osservatorio Vesuviano: "Il più forte dalla ripartenza del bradisismo nel 2006"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 9 al 13 dicembre

  • Sciopero Trasporti a Napoli il 10 dicembre: gli orari di Anm

Torna su
NapoliToday è in caricamento