Due tonnellate di sigarette nascoste nell'abitazione: arrestato 35enne

L'uomo, originario di Sant'Antimo, è stato arrestato nella frazione Piazzolla di Nola. Le sigarette erano confezionate in Grecia e pronte per essere vendute sul territorio campano

I carabinieri della stazione di Piazzolla di Nola hanno arrestato G.G., 35enne di Sant’Antimo già noto alle forze dell'ordine. L’uomo è stato sorpreso in un magazzino recentemente preso in fitto, ricavato nel seminterrato di un’abitazione privata. All’interno del locale 299 scatole di tabacchi esteri da destinare al contrabbando. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ben due tonnellate di tabacco, verosimilmente confezionate in Grecia e pronte per essere distribuite sul territorio campano. Il 35enne è ora in camera di sicurezza in attesa di giudizio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 1103 casi in Campania: l'aggiornamento della Protezione civile

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • Schianto su corso Campano, sbalzati dallo scooter: paura per due ragazzi

  • Morte lavoratore Anm, tra un anno sarebbe andato in pensione: positivo dopo un viaggio al nord

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

Torna su
NapoliToday è in caricamento